Parodontologia

La parodontologia è quella branca che si occupa della diagnosi e del trattamento delle patologie che affliggono il parodonto (organo di sostegno dei denti naturali, costituito da: osso alveolare, cemento radicolare, legamento parodontale, gengiva).

Le cause delle malattie parodontali sono batteriche, traumatiche, metaboliche. La malattia parodontale può essere distinta in malattia parodontale superficiale (gengiviti) e malattia parodontale profonda (parodontiti). L’etiopatogenesi è prevalentemente batterica.

Un’altra causa causa di danno parodontale sono i traumi occlusali di primo tipo, cioè quei traumi dovute a forze anomale per intensità, verso o direzione applicate su elementi dentari originariamente sani.

Da studi passati è stato ampiamente dimostrato che la mancanza o un’insufficiente igiene orale provoca gengiviti in tutti i soggetti, mentre l’instaurarsi della malattia parodontale necessita di una predisposizione individuale dovuta a un deficit immunologico, locale o generale.

Possono incidere anche cause metaboliche: le gengive fanno, di diritto, parte dell’apparato digerente; se l’alimentazione è innaturale, viziata, carente o eccessiva, o mal combinata, risulta nel tubo digerente una alterazione della normale flora batterica e abitudini viziate come il fumo di sigaretta.

Il trattamento varia al variare dell’intensità della patologia. Talvolta è sufficiente migliorare l’igiene domiciliare dei pazienti, nei casi più complessi è necessario intervenire con trattamenti chirurgici e metodiche rigenerative all’avanguardia.

Da sempre il nostro Studio è impegnato nel trattamento di queste patologie, professionisti esperti ed in continuo aggiornamento si occupano non solo di trattare questi pazienti ma anche di svolgere una continua ricerca per individuare i migliori macchinari ed i migliori materiali da utilizzare.