Protesi Maxillo-Facciale

Poche strutture pubbliche o private in Italia si occupano di questa branca ristretta

La protesi maxillo-facciale è un percorso terapeutico che si occupa della riabilitazione dei pazienti con grave perdita di sostanza dei mascellari.

Le grandi perdite di sostanza sono la conseguenza di asportazioni più o meno massicce di neoplasie maligne o benigne, di gravi traumi, di ferite da arma da fuoco, di patologie congenite quali la palatoschisi.

Tutte possono essere causa di gravi mutilazioni non efficacemente riparabili solo con interventi chirurgici. In seguito alla resezione dei mascellari i pazienti si trovano ad affrontare numerosi cambiamenti con risvolti di ordine fisiologico, estetico e psicologico.

Nel nostro centro poniamo una attenzione particolare a questo problema da anni, professionisti esperti in questo campo si adoperano per riportare alla vita sociale pazienti gravemente mutilati che sarebbero altrimenti destinati ad una vita di privazioni e sofferenze.